I Social Network si rifanno il look

Pubblicato sul nono numero di Propaganda MAGfree press di cultura distribuito in tutta la Toscana.  -NOVEMBRE  2015.

 

PMAG_I-social-si-rifanno-il-look

 

Già da un po’ di tempo gli utenti chiedevano a gran voce l’introduzione su Facebook del pulsante “non mi piace” e per un momento sembrava che questa richiesta sarebbe stata presto esaudita, quando poi si è rilevata la solita bufala pubblicata su internet. Ma, in effetti, c’è una novità in arrivo relativa alla possibilità di commentare i post su Facebook. Zuckerberg ed il suo team hanno introdotto una serie di emoji per permettere alle persone che lo utilizzano di esprimere una gamma di emozioni che sono amore, allegria, gioia, sorpresa, tristezza e rabbia.

Ma le novità in casa Facebook non finiscono qui,  come ad esempio la possibilità di inserire un video di pochi secondi al posto della foto del profilo. Non sono ancora trapelate delle date precise, ma se non volete farvi cogliere impreparati in rete si possono già trovare alcuni esempi di queste nuove applicazioni.

Anche Twitter ha in serbo per i suoi iscritti nuove funzionalità, come Twitter Moments, una sezione dove si potranno trovare notizie selezionate da un team di professionisti e testate giornalistiche che selezioneranno le news più salienti della giornata. Si potrà accedere a Moments da un’icona a forma di fulmine, già disponibile negli Stati Uniti e tra non molto anche in Italia.

Quella che potrebbe essere la novità più importante per Twitter, al momento sono solo voci di corridoio, è la rimozione del limite dei 140 caratteri. Se da un lato questa limitazione è stata per anni la forza del social network, che ha introdotto una vera e propria rivoluzione nel linguaggio degli internauti, a partire dall’utilizzo degli hashtag, dall’altro sembra che il numero di caratteri per i tweet inizi a stare stretto agli utenti.

Su Instagram, il più famoso social network per la condivisione di foto, una novità è già arrivata. Si tratta dei post sponsorizzati. Come molti dei suoi competitor anche Instagram si è piegato alla dura legge del marketing ed ha aperto le porte agli inserzionisti.

Il mondo dei social media è in continua evoluzione, ogni piattaforma evolve velocemente per rimanere al passo con le altre. La diffusione e lo sviluppo della tecnologia mobile, la possibilità di connettersi praticamente sempre e ovunque cambia il modo in cui gli utenti condividono le loro attività. Questo offre nuove e illimitate strade ai servizi che potrebbero offrire i social network soprattutto nella loro versione mobile. A partire da applicazioni come Periscope, acquistata da Twitter per 100 milioni di dollari, che danno la possibilità agli utenti di trasmettere video in diretta streaming dal proprio smartphone. Già utilizzata da giornalisti e blogger, questa come altre app di social live streaming potrebbe rappresentare non solo una nuova modalità di condivisione delle notizie, ma anche un modo per gli utenti di raccontare diversamente ciò che gli accade e interagire con i loro follower in tempo reale.

 

banner per blog

 



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Per offrirti una esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Maggiori informazioni | Chiudi